“La Quiete dopo la Tempesta”

Presso il “Circuito Internazionale di Aprilia“ ad Aprilia (LT) il giorno 5 Novembre 2017, si è svolta l’ottava tappa della Cup Race Lazio, valida anche come 1°Memorial Vincenzo Ferrara,( gara che era stata interrotta a settembre per le incredibili condizioni avverse).

Il week end molto incerto non ha scoraggiato gli oltre 60 piloti accorsi per aggiudicarsi i punti necessari per conquistare la vetta delle varie classifiche di categoria.

Ma veniamo alla cronaca delle gare: Nella categoria 50cc Top Comer il più veloce è Mastronardi che stacca di più di un secondo Salvini.

In gara 1 Mastronardi parte bene conduce in maniera autorevole vincendo davanti a Salvini e Bruscino terzo.

Gara 2: grande lotta tra Mastronardi e Salvini per la 1a posizione; a fine dei giri previsti e dopo una serie di sorpassi e controsorpassi, il primo a passare sotto la bandiera a scacchi è Mastronardi seguito dal musetto di Salvini e Cerroni terzo. Bravi anche Bruscino che in gara 2 ha avuto qualche problema tecnico, Di Nenna e Montoneri.

Nella categoria Mini e S.Baby accorpate il più veloce è stato: Bruscino nella Mini e Stoyanov nella Baby.

Gara 1: Bruscino, oggi in grande spolvero parte decisamente bene è con un discreto margine vince questa manche davanti a Romanelli e Gentili. Nella Baby primo è Stoyanov secondo Marcoccia e terzo Congiu.

Gara 2: Non c’è storia oggi, vince ancora Bruscino secondo Romanelli, terzo Gentili.

Diverso invece l’ordine di arrivo nella Baby rispetto a gara 1: 1°Stoyanov; 2°Congiu;3°Marcoccia.

Questa è stata sicuramente la giornata della 60cc S.Mini: grande spettacolo,correttezza e adrenalina hanno inmpressionato gli addetti ai lavori ed il numeroso pubblico accorso per l’evento.

Nelle Prove cronometrate un grandissimo Fiore stacca il best lap riuscendo a dare quasi 3 decimi a Carraro (leader del campionato), e confermando la sua grande crescita professionale che fa ben sperare per la stagione 2018.

Gara 1: Fiore non parte benissimo e perde diverse posizioni, ne approfittano Carraro,Durantini,Ostuni,Primerano ed Alessio, che innescano una tremenda bagarre, ma sempre nei limiti della correttezza. A fine di questa entusiasmante gara il primo a tagliare la linea del traguardo è Carraro, secondo Durantini e terzo Ostuni. Fiore solo sesto.

Gara 2: si formano 2 gruppi: i primi sei piloti praticamente incollati a trenino, girano per gran parte della gara senza disturbarsi molto, nel secondo gruppo vari capovolgimenti di fronte. Verso la fine della gara Carraro mantiene un discreto margine sugli inseguitori, mentre tra Durantini, Alessio, Primerano e Cimmino la spunta Ostuni che approffitta di alcune indecisioni, e con un bellissimo sorpasso si piazza al secondo posto.

Dopo una 2^ manche al cardiopalma questo è stato il podio di giornata: 1°Carraro; 2°Ostuni; 3°Durantini.

Nella Categoria 125cc Tag il più veloce è Pentassuglia seguito da Turriziani . Nelle 2 gare fondamentalmente il risultato non è variato.

Ecco i podi di giornata: categoria 125cc Tag: 1°Pentassuglia; 2°Turriziani; 3°Sozzi.

Categoria 125cc S.Tag: 1°Panici. Categoria 100cc: 1°Pizzoni.

Nella categoria con il cambio di velocità dopo due gare questi sono stati i risultati:

Categoria 125cc Top Driver: 1°Perez; 2°Chiovelli; 3°Saetta.

Categoria 125cc Over 35: 1°Garaguso; 2° Bruno. 125Cc Rookie: 1°Perciballi.

Gli ultimi a scendere i pista sono stati i mitici ragazzi della 125cc Patenti Speciali, categoria nata qualche anno fa con l’E.N.D.A.S. -U.P.N. e che tutti gli altri oggi con nostro grande piacere (in quanto si tratta di ragazzi disabili),tentano di copiarci.

Ma veniamo alla cronaca delle gare:

Nelle qualifiche il miglior giro è di Rabbeni che stacca di quasi un secondo Di Franco.

Gara 1: Patrizi vince davanti a Rocchi e Rabbeni, mentre in gara 2 un bravissimo Di Franco beffa tutti vincendo davanti a Patrizi e Rabbeni. Podio di giornata: 1°Di Franco; 2°Patrizi; 3°Rabbeni.

Oggi però in palio c’è il titolo di campione della “Cup Race Lazio 2017, ed i probabili “Papabili” sono: Rocchi; Patrizi e Rabbeni. Ma grazie alla sua straordinaria dedizione e costanza la matematica ha dato ragione a Renzo Rocchi “Champion of the Cup Race Lazio 2017”.

A fine giornata vi sono state le premiazioni durante le quali è stato ricordato, il nostro grande amico Vincenzo Ferrara, con un grande applauso e la consegna alla moglie ed alla figlia (Chiamata affettuosamente dal presidente Sig.ra Maria), due targhe commemorative.

La Cup Race Lazio si ferma per tre settimane e riprenderà precisamente il 03 Dicembre presso il “Kartodromo Artena” ad Artena in provincia di Roma con la 9^Tappa, valida anche come 1^Tappa del Trofeo Invernale.

Attachment