Artena “Garanzia di Qualità”

Domenica 3 Dicembre ad Artena in provincia di Roma, e precisamente sul meraviglioso “Kartodromo Artena” si è svolta la penultima tappa della Cup Race Lazio, valida anche come 1^Tappa dell’ormai collaudato Trofeo Invernale. Il meteo non favorevole al mattino, ha regalato a tutti i presenti durante la giornata un continuo miglioramento climatico che ha favorito lo svolgimento senza intoppi della kermesse. Ottima la partecipazione con oltre 60 piloti all’appello.

Ma veniamo alla cronaca delle gare: Nella 50cc Top Comer Mastronardi è il poleman.

La Gara 1 ha regalato grandi emozioni e continui cambi di posizioni al vertice tra Bruscino, Mastronardi e Di Nenna, complimenti anche a Montoneri che dimostra gara dopo gara una grande crescita agonistica. Peccato per Salvini out alla prima curva per un problema tecnico.

Gara 2: “La riscossa di Salvini” che vince con rabbia, passione e grande bravura la manche seguito da Mastronardi e Martini Di Nenna terzo.

Ecco il podio: 1°Salvini; 2°Mastronardi; 3°Martini Di Nenna.

Oggi la 60cc S.Baby e la 60cc Mini accorpata fanno registrare il best lap nella S.Baby a Stoyanoy e Pelagalli nella Mini.

Gara 1: Pelagalli scatta bene, ma Bruscino dopo qualche curva lo passa, conduce e vince, davanti a lo stesso e Romanelli. Nella S. Baby, Congiu davanti a tutti, secondo Stoyanov, terzo Bruscino Andrea al debutto in questa categoria.

In gara 2 il Direttore di Gara per allineamento non corretto da la partenza, al secondo giro, Pelagalli riesce a tenere la testa del gruppo vincendo davanti a Bruscino e Romanelli terzo. Mentre nella 60cc S.Baby “SUPER Congiu” stravince davanti a Stoyanov e Marcoccia Terzo.

Ecco i podi:

Categoria 60cc Mini: 1°Pelagalli; 2° Bruscino; 3°Romanelli.

Categoria 60cc S.Baby: 1°Congiu Davide; 2°Stoyanov; 3°Marcoccia.

Ed ecco la categoria a mio parere più entusiasmante di tutto il campionato, la 60cc S.Mini.

Nelle prove cronometrate il miglior giro è di: Carraro leader della Cup Race Lazio.

In gara 1 grande lotta nelle prime cinque posizioni, e solo dopo una grande bagarre a spuntarla è Durantini davanti ad Ostuni e Carraro terzo.

In partenza di gara 2 Ostuni parte bene e conduce per quasi tutta la gara sino a quando Durantini giro dopo giro lo raggiunge e losupera passando per primo sotto la scacchi, secondo Ostuni, terzo Cimmino che dalle retrovie con una grande rimonta riesce a salire sul terzo gradino del podio.

Podio 60cc S.Mini: 1°Durantini; 2°Ostuni; 3°Cimmino.

Nella categoria 125cc Tag la pole è di Alessio Pentassuglia seguito da Felix e Messina all’esordio in questa categoria.

In gara 1 Pentassuglia Sbaraglia il gruppo vincendo la manche, seguono Messina secondo e Turriziani terzo.

In gara 2 la bagarre si accende tra Pentassuglia e Felix che dalle retrovie raggiunge il leader del campionato e superandolo a pochi giri dalla fine, grande Federico Messina che si inserisce tra i due.

Ecco i podi di categoria: 125cc Tag 1°Felix; 2°Messina; 3°Pentassuglia.

Categoria 125cc S.Tag: 1°Lulli; 2°Alosa; 3°Zarola. 100cc Unica: 1°Pizzoni.

I prossimi a scendere in pista sono i Driver della categoria 125cc con cambio di velocità.

Il best lap è di: è di Maverick nella Top Driver, di Falo misca 227 nella Rookie e di Abballe nella Over 35.

Oggi la griglia di questa categoria è lunghissima, “pronti via” Treccarichi fugge via ma Manetta lo insegue ed a pochi giri dalla fine sferrà l’attacco decisivo che lo porterà a vincere questa 1^manche, secondo Treccarichi e terzo Falo misca 178 primo della Rookie.

Gara 2: Treccarichi questa volta non si fa intimidire dai suoi diretti avversari, conduce autorevolmente la gara vincendo davanti a Manetta e Maverick.

Ecco i Podi: Categoria 125cc Top Driver: 1° Treccarichi; 2°Manetta; 3°Maverick.

Categoria 125cc Rookie: 1° Falo misca 178; 2°Ianniello Giuseppe; 3°Falo misca 227.

Categoria 125cc Over35: 1°Abbale Stefano; 2°Garaguso Giuseppe; 3°Novelli Luca.

Gli ultimi a scendere in (ma primi nel mio cuore), sono i ragazzi della 125cc Patenti Speciali. Nelle qualifiche il miglior tempo lo ha fatto registare Patrizi seguito a ruota da Rocchi già Campione della Cup Race Lazio 2017.

In gara 1 ancora Patrizi, secondo Di Franco e terzo Rocchi.

Gara 2: lo scenario cambia e Rocchi riesce a sopravanzare Patrizi ed a vincere questa prima tappa del trofeo Invernale, complimenti a Turco Giuseppe all’esordio in questa categoria.

Dopo due entusiasmanti gare questo è stato il podio di giornata.

Categoria 125cc Patenti Speciali: 1°Rocchi; 2°Patrizi; 3°Di Franco.

Ed anche questa penultima tappa si è conclusa con la piena soddisfazione di operatori, piloti e meccanici, per l’ottima riuscita dell’evento con un meteo molto incerto.

Ricordiamo a i sig. piloti che l’ultima Tappa della Cup Race Lazio valida anche come 2^Tappa del Trofeo Invernale si terrà il giorno 17 Dicembre presso il “Circuito Race Kart ad Aprilia in provincia di Latina. In quella stessa sede si terranno le premiazioni sia del Trofeo che della 10^ Tappa.

Ricchi premi e bonus iscrizioni come da regolamento ai primi classificati.

Infine come da regolamento Sportivo in questa tappa verrà applicato il “DOUBLE POINTS”,

VI ASPETTIAMO COME SEMPRE NUMEROSISSIMI!

Attachment