Don’t stop the Karting

L’ultimo appuntamento E.N.D.A.S.- U.P.N. prima della pausa estiva è quello del Kartodromo La Maddalena, di Magliano dè Marsi (AQ), 8a Tappa della Cup Race U.M.A..
Coraggiosi i piloti giunti per questo caldissimo appuntamento di fine luglio, molti dei quali ancora in lotta per il campionato.
E.N.D.A.S.- U.P.N. anche nelle tre regioni in questione (Umbria, Molise, Abruzo), rimane il riferimento del Karting di base. Ne è prova l’audacia dei piloti che continuano a seguire il campionato nonostante il caldo e la voglia di vacanza che il 30 Luglio è più che lecita.
In una domenica quasi nostalgica, in cui già si avverte il periodo di astinenza dalle gare, abbiamo assistito a gare tiratissime e scontri al filo del centesimo.

Già la 50cc Top Comer è piena di sorprese: alla fine delle prove cronometrate, per solo un decimo, D’Amico strappa la Pole a Christian Carratelli. Alle loro spalle si schierano Palombizio e Salvini. Allo start di Gara 1 Carratelli conquista subito la prima posizione e scappa via. Alle sue spalle D’Amico deve cedere agli attacchi di Palombizio e deve difendersi con i denti da Salvini. Sotto la bandiera a scacchi vince Carratelli, davanti a Palombizio e D’Amico.
In Gara 2 una partenza fenomenale porta Palombizio in testa alla gara, ma Carratelli risponde subito alla 4a curva, riprendendo le redini della situazione. Alla curva immediatamente successiva Palombizio è di nuovo in vetta. I due piloti affrontano il tornantino, seguito da un sinistra in accelerazione. Proprio in questo punto i pilotini si toccano e vanno in testacoda. D’Amico passa in testa e amministra benissimo il leggero distacco da Salvini. Alla fine si creano dei duetti che però restano invariati fino alla fine: D’Amico vince su Salvini. Più attardato Palombizio completa il podio, subito davanti a Carratelli.

Nella 60cc S.Mini Calista conquista una grande Pole Position ai danni di Chicco 70. La sfida è tra di loro e dopo la partenza di Gara 1, Chicco 70 balza in testa. Calista non demorde e cerca di tenersi incollato al paraurti del leader. A metà gara arriva una prima staccata al limite di Calista, ma niente da fare. Il pilotino Abruzzese non demorde e ci riprova il giro dopo, nello stesso punto. Questa volta ci riesce e conquista la prima posizione. Chicco 70 resta in coda e deve accontentarsi della seconda posizione. Calista invece, conquista di nuovo la prima piazza per la partenza di Gara 2.
In quest’occasione il poleman non si fa trovare impreparato e mantiene la leadership. Alla prima staccata del circuito Chicco 70 fa un lungo piuttosto anomalo e viene sopravanzato da Edoardo Capotondo. Passano i giri, Chicco 70 continua ad avere evidenti problemi ai freni e rientra. La sua gara finisce prima del tempo e Calista va a vincere in solitaria una gara meritatissima. Capotondo chiude 2°. Ferrigni 3°.

125cc Super Tag dominata da Emidio Pesce, che con questa gara si laurea campione U.P.N. U.M.A. 2017.
Un esordio strabiliante il suo, mentre alle sue spalle Gervasi vince la 125cc Tag.

Pole Position di Daniele Buonpensiere nella 125cc Top Driver. Allo spegnimento dei semafori il poleman scende di ben 4 posizioni e perde terreno sul rivale Nico Rossi. Questi guadagna spazio e si allontana sfruttando la bagarre alle sue spalle tra Testa, Troisi, Cingillo e Buonpensiere, che non demorde ed è autore di una serie di sorpassi che in 3 giri lo riportano all’inseguimento di Rossi.
Cronometri alla mano, si segue il recupero di Buonpensiere che a 4 giri dal termini e nel paraurti del leader. Si arriva alla staccata dei box: Rossi è spesso più lento in uscita, questa volta lo è particolarmente. Buonpensiere si affianca sul rettilineo di partenza e alla prima curva sferra l’attacco decisivo.
È sua la vittoria di Gara 1.
In Gara 2 molte meno sorprese, con Rossi che deve guardare Buonpensiere andare via e vincere incontrastato. Niente da dire al buon Rossi, che dall’alto della sua non più giovanissima età continua a confrontarsi con i giovanissimi della Top Driver e spesso a dare loro filo da torcere.
Interessantissima la lotta subito alle spalle dei primi 2, con Testa che difende la leadership della 125cc Rookie, nonostante la pressione di Troisi.
Alla fine sul podio Buonpensiere è il vincitore davanti a Rossi e Musichini nella Top Driver.
Cingillo vince la 125cc Over 35 dopo un gran duello con D’Onofrio (Rookie) in Gara 2.
Testa sale invece sul gradino più alto del podio, seguito nell’ordine da D’Onofrio e Troisi.

La Cup Race U.M.A. per adesso va in vacanza, ma gli occhi sono già puntati sulla gara del 3 Settembre a Santa Maria del Molise sul “Kartodromo Paradiso” e poi Corridonia il 17, pista su cui si correrà anche l’attesissima QUEEN CUP RACE 2017, che quest’anno ha l’ISCRIZIONE GRATUITA per tutti i tesserati ENDAS.
La prima parte di stagione è appena finita ma è evidente che ci aspetta una seconda parte ricca di divertimento, emozioni e sport targato E.N.D.A.S.
Auguriamo a tutti buone vacanze, mentre in realtà si continua a lavorare per la stagione corrente.

Attachment