DOUBLE POINTS AL CENTRO ITALIA

“DOUBLE POINTS AL CENTRO ITALIA”

Nel bellissimo paesaggio abruzzese di Cappelle sul Tavo, in provincia di (PE) presso il “Circuito dell’Adriatico” si è svolta in contemporanea la 7° Tappa della Cup Race U.M.A. e la 5° Tappa della Cup Race Lazio; con l’assegnazione del doppio punteggio.

Tanto, tanto caldo e tanti, tantissimi piloti.

La mattinata non ha permesso di perdersi in chiacchiere; aperti i cancelli tutte le

categorie, partendo dalla 50cc Top Comer, a seguire quelle maggiori, hanno affollato il circuito per le prove libere.

Si è capito subito che la competizione sarebbe stata ricca di emozioni.

Ma passiamo alla cronaca delle Gare.

Le qualifiche, come sempre, sono state aperte dalla categoria 50cc Comer dove Mastronardi si è aggiudicato la pole.

Nella categoria 60cc S. Baby è Stoyanov a prendersi il primo tempo e nella categoria 60cc Mini Bruscino fa segnare il miglio crono.

La categoria 60cc S.Mini sempre affollatissima, vede Cerroni aggiudicarsi la pole, squalifica di Cimmino per sottopeso che sarà costretto a partire dall’ultima fila in gara 1.

Nella 125cc Over Snaky registra il miglior tempo; mentre nella 125cc Rookie si impone De Sanctis.

Per le categorie 125cc Tag e 125cc. S.Tag pole position rispettivamente per Turriziani e Pesce Emidio.

Nella 125cc. Tag Over è Ferrara il migliore, mentre nella 125cc Top Driver il miglio r crono lo registra Daniele Buonpensiere.

La giornata si fa sempre piu calda e senza concedersi pause lo Staff chiama in pista i piccoli drivers della categoria 50cc Top Comer. Il risultato oggi è sempre lo stesso : 1° Mastronardi; 2° Bruscino; 3° D’Amico.

A seguire la categoria 60cc S.Baby dove Stoyanov si impone su Marcoccia; mentre nella 60cc Mini

l’ordine di arrivo è: Bruscino, Romanelli,Bedori.

La competizione davvero molto accesa nella categoria 60cc S.Mini per la gara 1 vede passare per primo sotto la scacchi Carraro, che però verrà penalizzato con 5 secondi per mancato allineamento seguito da Ostuni e Cerroni , grande recupero di Cimmino partito in ultima posizione ed arrivato quarto.

Bella gara anche per le categorie 125cc, Tag dove si impone Turriziani che precede Cantelmi , terza Maka 74; Nella categoria 125cc S.Tag Pesce sì impone su Colalongo Igino.

Nella 125cc Tag Over si conferma Ferrara.

In gara 1 nella 125cc Over vince Snaky seguito da Cingillo secondo, e Garaguso terzo.

Mentre nella 125cc Rookie vince De Sanctis seguito da Iervese e Perciballi terzo.

Forte agonismo nella gara 1 della categoria 125cc Top Driver, dove solo pochi millesimi separano i primi tre della categoria : Vale 67; Buonpensiere; Santagata.

Finalmente una pausa pranzo concede a tutti di rifocillarsi e rilassarsi : anche perchè il clima è rovente per la temperatura e per l’adrenalina .

Quindi , come di consueto, in questi spazi di tempo si assiste ad uno scenario completamente diverso; i piccoli piloti complici in momenti di gioco, i più grandi con i preparatori a schernisi sugli argomenti più disparati; mogli, madri sempre premurose per rendere la giornata piacevole ( senza mai trascurare l’aspetto culinario).

Alle 15,00 il Direttore di Gara annuncia la ripresa delle gare. Tutto cambia.

Categoria 50cc Top Comer pronti in griglia di partenza visiere abbassate semaforo spento via!

Il podio confermerà quanto in precedente: 1° Mastronardi 2° Bruscino, 3° D Amico.

A seguire nella 60cc S.Baby vince Stoyanov 2° Marcoccia.

Nella categoria 60 cc Mini, Bruscino si aggiudica con tanta grinta e determinazione il gradino più alto del podio 2° Bedori 3° Romanelli. Complimenti a tutti e tre per la correttezza ed il senso sportivo.

La gara 2 della categoria 60cc S.Mini riserva un risultato di grande soddisfazione per Cimmino che riesce a vincere dopo una giornata iniziata male, precedendo Ostuni che aveva condotto gran parte della gara e Cerroni terzo. Complimenti anche a Carraro che riesce a mantenere la quarta posizione.

Nella categoria 125cc Over 35 si ripete il risultato di gara 1, e sul gradino più alto del podio sale Snaky; 2°Cingillo; 3°Garaguso.

Nella 125cc Rookie si conferma 1° De Sanctis; 2° Iervese; 3° Troise.

Entusiasmante gara 2 per la categoria 125cc Tag dove a vincere è Maka 74 seguita da uno scintillante Turriziani che conduce gran parte della gara e 3°Gervasi.

Nella 125cc S.Tag si conferma al 1° posto Pesce, quasi irragiungibile in classifica generale, seguito da Colalongo. Nella categoria 125cc Tag Over vince il sempre verde Vincenzo Ferrara,

Ultima gara della giornata è quella della categoria 125cc Top Driver, clima incandescente , atmosfera da mozzafiato. Buonpensiere dalla prima fila, spegne il motore sotto il semaforo, ed è costretto a partire dall’ultima fila. Partenza incredibile di Buonpensiere che recupera alla prima curva quattro posizioni, giro dopo giro riesce a recuperare sino alla seconda piazza preceduto solo da Vale 67. sul terzo gradino del podio salirà Schizzo.

Dopo qualche contestazione, chiarimenti e strette di mano si procede alle premiazioni alle quali ha partecipato attivamente il presidente della regione Abruzzo E.N.D.A.S. Dr Simone D’Angelo

Tutti sembrano stremati da una giornata calda oltre ogni aspettativa, ma a spegnere ogni bollore ci penseranno i pilotini che con un agguato (complici tutto lo staff) faranno un bagno d’acqua al Presidente Sergio Di Dato ormai rilassato e …divertito.

Ringraziamo come sempre la famiglia Crescia per la grande disponibilità e professionalità.

Arrivederci al prossimo appuntamento per la 6^ Tappa della Cup Race Lazio che si svolgeràl 23 Luglio sul “Kartodromo Artena” ad Artena, in provincia di Roma, mentre l’8^ Tappa della Cup Race U.M.A. si terrà sul “Circuito la maddalena” a Magliano dè Marsi in provincia diL’Aquila.

Attachment