“Ottima L’ottava”

Meteo e Piloti “Spettacolare” a Vittoria per la Cup Race Sicilia!

Sotto un sole cocente si è svolta sul Kartodromo Sole e Luna questa ennesima prova della kermesse Siciliana, un “COSPICUO” numero di piloti ha fatto da cornice a questa manifestazione nel rispetto delle regole e dei regolamenti E.N.D.A.S.

Dopo le verifiche sportive si da inizio alla manifestazione con 3 turni di warm-up, dando ai piloti la possibilità di settare i mezzi per le crometrate.

Nella categoria 60cc S.Mini oggi brilla sicuramente Ciulla imprendibile già dalle qualifiche, e che ha dimostrato anche a livello Nazionale di essere molto competitivo ed ai vertici di categoria.

In gara 1 parte bene conduce autorevolmente passando per primo e con un buon margine sotto la bandiera a scacchi seguito dalla nostra meravigliosa e bravissima pilotessa Melania Motta e terzo Conti Sebastiano in grande crescita agonistica.

Gara 2 Ciulla non ha rivali parte e fa il vuoto dietro di se.

Dietro si accende il duello tra Conti e Motta dando vita ad una serie di sorpassi e contro sorpassi, però all’ultima curva un contatto fra i due driver mette fuori gioco Motta. Di seguito un reclamo ai Commissari Sportivi indurra gli stessi ad infliggere una penalità di 5 secondi a Conti .

Alla fine di 2 entusiasmanti gare la somma dei punti decreterà i seguenti podi:

Categoria 60cc S.Mini:1° Ciulla; 2° Motta; 3°Yanez.

Categoria 60cc Mini: 1° Cucinotta; 2° Mattia.

La categoria 100cc, 125cc Tag e S.Tag accorpate oggi hanno dato veramente spettacolo.

Il miglior crono è di Leonardi che rifila circa un secondo e mezzo a Lizzo.

In gara 1  la battaglia per la leadership si fà dura tra Leonardi e Lizzo, ma “La terra che trema” ha tremato anche a Vittoria,  con il suo 100cc  riesce a mettersi davanti a Leonardi andando a vincere.

In gara 2 lo scenario non cambia e dopo una serie di capovolgimenti di fronte tra Lizzo e Leonardi, Lizzo riesce a stare davanti al suo rivale ed  a tutti i Tag e S.Tag di cilindrata superiore.

Complimenti a Lizzo e Leonardi che oggi hanno dato veramente spettacolo.

Brava anche la nostra Lady Bonaccorso molto brava in gara 1 un po’ meno in gara 2.

Ecco i podi:

Categoria 100cc: 1° Lizzo; 2° Cannizzo.

Categoria 125cc Tag: 1° Ippolito; 2° Barbera; 3°Piazza.

Categoria 125cc S.Tag: 1° Leonardi; 2° Bonaccorso.

Dopo i mono marcia entrano in pista le categorie con il cambio di velocità: i primi sono i piloti della Ama Under insieme alla Top Driver, la pole la fà registrare: Fontana seguito dal sempre veloce Zito.

In gara 1 si innesca una bagarre a tre tra Fontana,Zito, Duello i tre danno vita ad una serie di sorpassi che però alla fine vedranno prevalere Fontana su tutti.

In gara 2 si assiste ad una grande rimonta da parte di Barbaro, partito dall’ultima fila, ha causa di un problema tecnico, in gara 1 che lo aveva costretto al ritiro, riesce a risalire sino alla seconda posizione assoluta e prima di categoria, peccato per Zito costretto al ritiro per un guasto tecnico, bene anche Duello.

Complimenti a Di Nicolò che con la sua grande costanza e regolarità, è ad un passo dal titolo regionale della categoria  125cc Top Driver Under.

Categoria 125cc AMA Under: 1° Duello; 2° Annaloro; 3° Zito.

Categoria 125cc Top Driver Under: 1° Barbaro; 2° Di Nicolò;

Categoria 125cc Top Driver Over: 1° Fontana.

Gli ultimi a scendere in pista sono i piloti della 125cc AMA Over e Formula C.

Nelle prove cronometrate il miglior tempo è di D’Auria seguito a soli 69 millesimi da Canto.

Strepitosa partenza di D’Auria in gara 1  che conduce per la maggior parte della gara.

Canto incolla il suo musetto al paraurti del suo rivale e dopo una serie di staccate al limite, in una delle ultime curve si auto eliminano entrambi a causa di un contatto di gara, ne approfitteranno Pupillo e Caruso che rispettivamente taglieranno per primi la linea del traguardo.

La gara 2 si presenta ancora più accesa in quanto i due protagonisti partiranno da dietro.

Il duello si riaccende D’auria conduce per gran parte della gara, ma verso la fine Canto sferra l’attacco decisivo che lo porterà a vincere questa manche.

La classifica finale decreterà un risultato incredibile ed entusiasmante 4 piloti a 36 punti, quindi toccherà alla qualifica decretare i vincitori.

Categoria 125cc Ama Over: 1°D’Auria; 2° Canto; 3° Caruso.

Categoria 125cc Formula C: 1° Pupillo; 2° Bonaccorso; 3° Amato.

Si conclude anche questa ottava Tappa, ringraziamo come di consueto tutto lo staff e la famiglia Di Noto in particolare il sig. Ignazio che ha reso possibile la realizzazione di queste Tappe.

Vi aspettiamo numerosissimi a Ramacca, per l’ultima Tappa della Cup Race Sicilia il 6 Novembre presso il Kartodromo “E. Mainenti” e ricordiamo che come da regolamento Sportivo verrà assegnato il Double Points (doppio punteggio) .

Attachment