Spettacolo a Cappelle sul Tavo

Domenica 27 Ottobre 2019, a Cappelle sul Tavo (PE), presso il Circuito dell’Adriatico si è svolta l’ultima Tappa della Cup Race U.M.A. 2019. Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice a questa manifestazione con una grande partecipazione di piloti e di pubblico che ha affollato le tribune.

Parecchie sono state le categorie dove sino all’ultima curva si sono giocati la stagione, e questo ha reso la kermesse più briosa e spettacolare.

Categoria 50cc Top Comer: il pole man di giornata è stato: Secinaro, a oltre 3 decimi Sferrella.

Gara 1: Secinaro; Sferrella; Gioiosa i primi tre rispettivamente nell’ordine all’arrivo.

Gar 2: il risultato di gara 1 non è cambiato, dopo 8 giri : 1° Secinaro; 2° Sferrella; 3° Gioiosa ( che si aggiudica il titolo 2019), complimenti anche a Cocca 4° al debutto, e Giangi e Colasanto per la grinta dimostrata.

Categoria 60cc Mini + S. Mini: il più veloce durante le crono è stato: Cocca Christian che rifila 2 decimi a D’Ortensio, a quasi 4 decimi D’Amico terzo.

Gara 1: Cocca parte bene conduce, e vince, secondo D’Ortensio, terzo D’Amico.

Gara 2: dopo 12 giri molto tirati con diversi capovolgimenti di fronte questi sono stati i podi:

Categoria 60cc S.Mini: 1° Cocca; 2° Edo 22: 3° Pellegrini.

Categoria 60cc Mini: 1° D’Amico; 2° Edo 22; 3° D’Ortensio.

Categoria 125cc Tag + S.Tag + X30: il più veloce in assoluto nelle qualifiche è stato: Favero (S.Tag).

Gara 1: Favero imprendibile durante questa manche, vince con margine, secondo CR28, terzo Dany420.

Gara 2: nessun stravolgimento nelle prime posizioni a fine della 2a Manche.

1°Favero (S.Tag); 1° CR28 (X30); 2° Zazzara(X30); 1° Dany420 (Tag); 2°Ciarrocchi (Tag);

1° Sorgiacomo (100cc Easy).

Categoria 125cc S.Tag Ok: nelle prove ufficiali di qualificazione il più veloce è stato Calista, a soli 97 millesimi Dracula.

Gara 1: Calista parte bene conduce con sicurezza e bravura, andando a vincere la prima manche di giornata, secondo Colalongo e terzo Bozzelli.

Gara 2: Colalongo prende la testa della corsa, Calista insegue per qualche giro, poi sferra l’attacco decisivo, lo supera, e vince davanti allo stesso Colalongo che conclude secondo e Dracula terzo.

Categoria 125cc Esordienti: Del Sordo primo in qualifica rifila quasi 4 decimi al leader del campionato D’Ignazio.

Gara 1: D’Ignazio al termine dei 14 giri previsti da programma vince con margine su Marcantoni secondo, e Del Sordo terzo.

Gara 2: si invertono le posizioni, ma la testa del gruppo non cambia: 1° D’ignazio; 2°Del Sordo; 3°Marcantoni.

Categoria 125cc Rookie + Over 38: Rossi primo nelle crono, a soli 14 millesimi Travanti secondo, ed a soli 22 Millesimi Pierandi terzo.

Gara 1: grande partenza di Travanti che brucia tutti, conduce e vince la manche, secondo Rossi e terzo Calabrese.

Gara 2: alla partenza Rossi parte bene, tiene dietro Travanti per qualche giro, ma oggi Maicol è in grande forma, al tornantino sferra l’attacco che lo porta in prima posizione sino alla bandiera a scacchi,

Categoria 125cc Rookie: 1° Travanti; 2° Calabrese; 3° Coviello.

Categoria 125cc Over 38: 1° Rossi; 2° Pierandi.

Categoria 125cc Top Driver: il best lap nelle prove cronometrate l’ho ha fatto registrare Alessandro, a poco più di un decimo 27 rosso.

Gara 1: 27 Rosso parte bene, tiene un ritmo forsennato per tutti i 14 giri, taglia per primo il traguardo, dietro di lui Alessandro e terzo Schizz.

Gara 2: penalità alla partenza e vari contatti sempre in partenza hanno condizionato sicuramente la seconda manche, al termine questo è stato il podio: 1° 27 Rosso; 2° alessandro; 3° TU27.

Il campionato è finito le classifiche si sono definite per avere un idea chiara per le formazioni delle squadre della Coppa delle Regioni.

Stay Tuning………

Attachment

I nostri Partner