Spettacolo al “Paradiso”

Domenica 28 Aprile 2019 presso il “Kartodromo Paradiso” a Santa Maria del Molise in provincia di Isernia, si è svolta la 3^Tappa della Cup Race Lazio. La grande affluenza di piloti durante il mese e già dal sabato ha dato l’idea di quello che sarebbe accaduto la domenica..

Gare al cardiopalma in un clima di grande agonismo, hanno regalato al numeroso pubblico accorso per la manifestazione emozioni veramente uniche.

I primi a scendere in pista sono stati i magnifici 7 della categoria 50cc Top Comer.

Il best lap di questa categoria lo ha realizzato Domenico Coco in grande spolvero quest’oggi, secondo Pollina Edoardo.

Gara 1: Pollina beffa Coco e si porta al comando passando per primo sotto la bandiera a scacchi, del Direttore di Gara D.Mattera, secondo Coco e terza G.Vanigioli.

Gara 2: questa volta Coco riesce a tenere la testa del gruppo ed a vincere davanti a Pollina e Vanigioli terza. Complimenti anche a Caramadre quarto a Sciacca quinto e Sacchetti sesto.

Ecco i podi di categoria: 50cc Top Comer: 1° Coco; 2° Pollina; 3a Vanigioli.

Categoria 50cc Comer T.L.: 1° Lanni C.

Categoria 60cc S.Baby: nelle prove cronometrate il solito Spiezio ha fatto registrare il miglior giro, dietro di lui Carratelli, terzo Squillace.

Gara 1: grande partenza di Carratelli che si porta in prima posizione concedendo ben poco agli avversari ed al termine di questa appassionante 1a Manche questi sono stati i risultati : 1° Carratelli; 2° Palombizio; 3° Spiezio.

Gara 2: Contatto alla prima curva mette subito out Carratelli e Spiezio che ripartono dalle retrovie. Ne approfittano Palombizio, Squillace e Giombini che arrivano rispettivamente nell’ordine primo, secondo e terzo.

Podi di Categoria: 60cc S.Baby: 1° Palombizio; 2° Squillace; 3° Giombini.

Categoria 60cc S.Baby: 1° Morlino.

Categoria 60cc Mini: la pole position di questa categoria è stata di Marco Martini Di Nenna , secondo Marcoccia e terzo Reale.

Gara 1: Di Nenna parte bene conduce e vince, davanti proprio a Marcoccia e Reale.

Gara 2: un po’ di problemi durante il giro di lancio costringono il direttore di gara a fermare la partenza ed a rifare la procedura. Finalmente partono bene, Marcoccia Stirpe prende la testa del gruppo riuscendo a vincere e portare a casa la coppa più grande.

Podio della Categoria 60cc Mini: 1° Marcoccia Stirpe; 2° Di Nenna; 3° Reale.

Categoria 60cc S.Mini: pole di Energia 93, secondo Simonelli terzo Romano, tutti e tre racchiusi in pochi millesimi.

Gara 1: Avvincente per certi versi, ha visto la vittoria di Simonelli seguito da Energia 93, e Fascione Annalisa terza all’esordio.

Gara 2: grande bagarre con qualche contatto gia dalle prime curve, ma al termine dei 12 giri previsti il podio si è cosi composto: 1° Simonelli; 2° Romano; 3° Energia 93.

Categoria 125cc X30: nelle qualifiche Andrea 66 davanti a tutti, secondo D. Reale, terzo Turriziani.

Gara 1: il trio di testa combatte dall’inizio alla fine per portare il musetto del proprio kart davanti a tutti, al termine dei 14 giri in programma questo è stato l’ordine di arrivo: 1° Andrea 66, secondo Turriziani, terzo D. Reale.

Gara 2: un problema tecnico per Turriziani qualche curva prima della partenza ne condiziona tutta la sua fila, Andrea 66 può sfilare indisturbato ed andare a vincere anche questa seconda manche di giornata.

Podio di categoria 125cc X30: 1° Andrea 66; 2° D. Reale; 3° Cimmino.

Categoria 125cc Rookie e Top Driver: il Molisano Manuppella è stato il poleman assoluto di giornata.

Gara 1: Manuppella parte sfila via, conduce e vince con margine, secondo Diamanti M. e terzo Perciballi.

Gara 2: Manuppella ancora leader di giornata nella Top, mentre nella Rookie il dominatore di giornata è stato Diamanti Manuel che vince tutte e due le manche.

Ecco i podi di categoria: Categoria 125cc Rookie: 1° Diamanti M.; 2° Perciballi D.; 3° Diamanti C.

Categoria 125cc Top Driver 1° Manuppella M.

Categoria 125cc Patenti Speciali: Pole per il Sorrentino Casablanca Luigi, secondo Gaetano Tosone e terzo Diego Veronese.

Gara 1: si sono invertite le posizioni: 1° Tosone; 2° Casablanca; terzo Veronese.
Gara 2: molto eccitante questa seconda manche, ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte.

Chi ha prevalso al termine dei 14 giri ? Si ancora lui Tosone che ha preceduto Casablanca secondo, e Di Franco Giampiero ottimo terzo, ed in rimonta dalle retrovie.

La manifestazione si è conclusa, ma gia si pensa alla quarta tappa di questa meravigliosa Cup Race Lazio targata E.N.D.A.S. che si terrà nel mese di giugno, e precisamente il 2 , presso il “Kartodromo La Mola” a Rieti, valida anche come 4^Tappa della Cup Race U.M.A. 2019.

Stay Tuning……….

Attachment

I nostri Partner