SUMMER NATION

Domenica 22 Settembre 2019 presso il “Kartodromo di Cavalletto” ad Ocre in provincia di L’Aquila si è svolta la 1^ Edizione della “SUMMER NATION”, manifestazione dedicata completamente ai bambini e più precisamente alle classi 50cc e 60cc.

La manifestazione è cominciata con la pioggia ed è finita con la pioggia, tutto ciò non ha scoraggiato i giovani piloti che hanno regalato al numeroso pubblico presente gande spettacolo ed emozioni da cardiopalma.

Ma veniamo alla cronaca delle gare.

Categoria 50cc Top Comer: il più veloce nelle qualifiche è stato Coco (dominatore di giornata), a soli un 1,78 decimi la bravissima Vanigioli Giada ed a soli 1,88 decimi Baldin.

Gara 1: Coco parte bene mantiene la testa del gruppo. Dietro di lui grande spettacolo tra il trio Muzzolon, Vanigioli e Sacchetti. Al termine dei giri previsti da programma la manche si è conclusa con la vittoria di Coco che vince nonostante avesse una ruota bucata (complimenti per il self control dimostrato), secondo il Veneto Muzzolon e terza Vanigioli.

Gara 2: Coco con un ottima partenza, mantiene la leadership, conduce con auterovolezza e vince davanti a Sacchetti e Gioisa che in rimonta, con tenacia è riuscito a risalire sino alla terza posizione.

Categoria 60cc S.Baby: la pilotessa di casa Scimia Viola ha fatto registrare il miglior tempo nelle crono, a soli 81 millesimi Carratelli.

Gara 1: Carratelli in lotta serrata con Scimia, gli riesce a strappare la prima posizione e passare per primo sotto la bandiera a scacchi del Direttore di Gara, seconda Scimia e terzo Spiezio.

Gara 2: grande spettacolo offerto da Carratelli e Scimia che lottano sino all’ultima curva per aggiudicarsi la prima piazza. Al termine dei giri previsti questo è stato il podio di categoria: 1° Carratelli; 2° Spiezio; 3^ Scimia.

Categoria 60cc Mini: il più veloce nelle Qualifiche è stato Marcoccia Stirpe, che stacca di appena 34 millesimi Martini Di Nenna.

Gara 1: Marcoccia parte bene conduce per qualche giro, poi un contatto al tornantino gli fa perdere posizioni, ne approfittano i suoi diretti avversari, ed al termine della manche questo è stato l’ordine di arrivo: 1° Martini Di Nenna; 2° D’Ortensio; 3° D’Amico.

Gara 2: Martini Di Nenna parte bene, ma commette un errore all’ultima curva prima del traguardo, sfila ultimo, ma con una rimonta da manuale, sorpasso dopo sorpasso riesce a risalire sino alla prima posizione, conduce per 2 giri, ma poi è costretto al ritiro per un problema tecnico, complimenti per aver dimostrato tenacia e talento. La costanza però ha premiato oggi anche l’ottimo Marcoccia Stirpe, che conclude primo, secondo si è piazzato Mastronardi che ha fatto ammirare al pubblico le sue grandi doti di guida, terzo il bravissimo D’Ortensio.

Categoria 60cc S.Mini: il più veloce nelle prove cronometrate è stato Edo 22.

Gara 1: Edo22, Colasanto e Cocca l’ordine di arrivo di questa manche.

Gara 2: il risultato finale fondamentalmente non è cambiato, con la differenza che in questa 2a manche ci sono stati diversi capovolgimenti di fronte. Ecco il podio di categoria: 1° Edo 22; 2° Colasanto; 3° Cocca.

La manifestazione si è conclusa con le premiazioni di rito e con la consapevolezza di aver creato una manifestazione, che dovrà diventare una tradizione negli anni a seguire su questo Kartodromo scuola.

Stay Tuning……..

Attachment

I nostri Partner